10.09.2007

Il BESTIARIO giapponese - parte 3

...Ed eccoci di nuovo qui per proseguire il nostro viaggio superquarkico nello stupefacente universo animale giapponese:)
Oggi addolciamo un pò i contenuti, con buona pace degli esigui che ci seguono, che se per una volta non si da loro il beneplacito di foto decenti, presto ci abbandaneranno a noi stessi lasciando il blog sfollato inesorabilmente..suimasen....
Ma volevo comunque precisare, anche in risposta al dubbio di Max a riguardo della postazione, che il piatto forte del menu insettistico deve ancora arrivare e lo sto riservando come ultimo importante argomento!..

Ecco a voi le fotine di qualche leggiadro insettone giappo...


















Vai col giochino!!!!
Allora gente, in queste quattro fotografie è ritratto confuso con lo sfondo erboso retrostante un simpatico insettucolo...riuscite a identificarlo?
Se sì, trovate le 18 piccole differenze tra le quattro fotografie.

I primi che posteranno un commento con le risposte esatte sul blog e effettueranno un bonifico bancario a beneficio dei redattori con importo euro 3 mila (corso scolastico di tre mesi, spese extra), si aggiudicheranno un introvabile carapace di SEMI essicato con tanto di bavette plasmiche.***

***In alternativa è possibile rivolgersi a tutte le filiali CTS, effettuare un pagamento di euro 830 (volo aereo tasse aereoportuali incluse con assicurazione infortuni e bagagli smarriti e tessera CTS) e spedire con il coup-on alle residenze dei redattori nelle sedi di Pordenone e Treviso.

La selva sullo sfondo dovrebbe essere quella sotto specie di giardino che avevamo a casa Nezumi!
...Il giardino (con camminamento circolare intorno alla dimora compreso) non è stato teatro di fatti ecclatanti ed è un pò un elemento di secondo piano, non fosse che per cinque fatti degni di nota:

1) Beh, il nostro mitico video DAJYARE (arriverà, arriverà anche quello, pazientate....:)
2) Le buche scavate per trovare vermi da pesca:)
3) Il cantone usato come fossa comune per i vermi da pesca medesimi dimenticati per giorni sigillati nella loro confezione di cartone con terriccio umidiccio e pertanto squagliatisi con diffusione di un mefittico fetore di carne putre.............:)=


4) Il cantone (sempre lo stesso) ove ho sbriciolato i fragilissimi carapaci di semi ormai azzoppati
(che avevo raccolto per farne un esercito di Warhammer tipo:) con un solenne rito
propiziatorio.

5) Il SEMI stecchito abbandonato alla sua mesta putrescenza e scarnificazione da parte di quelle odiose e minuscole formichette (che, tra l'altro, ci han dato un pò noia nella difesa dei nostri cibi in cucina) con il messaggio minatorio per Marco....(foto....vi rovino un pò la sorpresa promessa però....vabbè il meglio deve ancora venire,hun hun:)



( ° O ° ò )


................(Si sente che sto leggendo i libri di Resident Evil?...:).................................






L'ultima di oggi è questo esemplare mastodontico di cavalletta mangia uomini!!!
Questo a testimoniare l'enormità degli insetti giappi! Ha sempre girato nel giardino di casa, qua e là aspettando che arrivassimo per saltarci addosso!
..finchè il sottoscritto non l'ha invitata in casa per un fresco cocktail, col caldo che faceva, e così siamo diventati amiconi!conosce di quelle barzellette da morire...guardate un pò che sberla di insetto!!!!era talmente grosso che quando saltava sbatteva contro qualcosa inevitabilmente e lo abbatteva senza pietà!

つづく。。。

1 commento:

Giullo ha detto...

Ma tu veramente vuoi far andare via tutti i lettori, torna nel kitsch altrimenti con 'sti post fai rabbrividire tutti!