7.25.2007

EE?HONTOOU???

Ieri 24 luglio dopo quasi un mese di permanenza, abbiamo visto il sole.Per carita', non che non l'avessimo mai visto nei giorni precedenti...ma era un sole fiacchetto, palliduccio, ai limiti dell' uchikina hito.Ieri invece, finalmente un bel sole Yakitorizzante, nel senso arrostente del termine.Purtroppo al momento non sono attrezzato per postare anche qualche foto, il pc del dormitorio fa il ribelle (o meglio la gentaglia che lo usa l'ha riempito di trojan probabilmente, e non connette ormai piu';in compenso stamattina e' arrivata una lavatrice nuova, e voi vi chiederete "che cosa centra?".Effettivamente nulla, anche se c'e' da dire che non vediamo l'ora di lavare a freddo la nostra roba con una lavatrice nuova anziche' con una vecchia.Si perche', aprendo l'ennesima parentesi di questo post, i giapponesi quando hanno scoperto che le nostre lavatrici lavano con acqua calda, che arriva anche a 90 gradi, hanno fatto una faccia classica alla "EE???HONTOOOO??" (per gli italianeggianti:stupore inaudito)...e'davvero difficile lavare la roba con dell'acqua fredda, eppure i giapponesi hanno sempre abiti puliti.Dove stara'il trucco??Non lo scopriremo presto.Non lo scopriremo mai.
Comunque, tornando in carreggiata (e a tal proposito, qui in Giappone le macchine corrono sulla corsia di sinistra della strada, e il posto del guidatore e'sul lato destro dell'auto), finalmente ieri dopo giorni di cielo grigio, abbiamo visto un cielo azzurro, completamente azzurro.Fatto sta che mi sono arrostito per bene il collo, ed ora posso ben vantarmi di acquisire l'essenza yakitorizzata del Giappone...lentamente.
Ieri sera cena in un' izakaya...praticamente ci si va per bere, soprattutto, ma anche i piatti cibariosi fanno la loro sporca figura.Giro di yakitori,sashimi, Gyoza (raviolacci cinesi), kimchi (piccanteria coreana), kara age(ghiottoneria fritta), frittura mista, e udite udite....addirittura la pizza.Abbiam detto.."proviamo no, cosi da veri italiani poi la valutiamo", l'abbiam ordinata e beh dai...si faceva rispettare.La pasta era sottile, anche se morbida e probabilmente poco cotta.Ma il pomodoro se non altro era pomodoro,e non ketchup.C'era il basilico (anche se probabilmente sintetico、sapeva di poco), e la mozzarella,anche se non bufalina.Risultato:promossa con una votazione di 7/10, via.Mi aspettavo ben peggio.Il prezzo finale per un paio di orette di gozzoviglio tra bere e mangiare e' stato di 3500 yen ciascuno (eravamo in 9), circa 23 euro..Un po'caro a dire il vero...ma vabbhe, ne e'valsa la pena.
Ora e' ora di andare a lezione.Sono gli ultimi giorni...Ah, bubi, ancora devo fare le prove dell'acqua, ti sapro' dire appena trovo un lavandino che abbia il buco adeguato, e non con un tappo.
Appena potremo, aggiungeremo qualche foto...Mataaa!

2 commenti:

bubi ha detto...

ohohoho ok ^o^
cmq vedi che solo noi del SUD possiamo giudicare bene una pizza ^o^ da roma in su sono dei frisbee XD
salutami il sole nipponico! ^o^

マックス ha detto...

sisi..ok...pero posso giudicarla benissimo da italiano, in fondo!Almeno so com'e fatta, la vostra pizza a materasso alta alta e morbida..sbav.